Cosa fare per le unghie nere a mani e piedi

unghie sane

Unghie sane e forti sono sintomo di un organismo che funziona. Quando invece notiamo che c’è qualcosa che non va, nel loro colore, nella loro composizione e nel loro aspetto, allora è possibile che ci sia qualcosa che non va nel nostro corpo. Le unghie, infatti, sono molto importanti per capire in anticipo possiibili problemi di salute.

Le unghie nere a mani e piedi sono solamente uno dei disturbi che possono colpire questa parte del corpo, che può risultare danneggiata per carenze alimentari, per infezioni di lieviti, di funghi o di muffe, per patologie metaboliche, per malattie della pelle e per cattive abitudini.

Cosa fare nel dettaglio quando si hanno le unghie nere? A cosa è dovuto questo cambiamento nel colore?

Si tratta di una patologia che si verifica spesso e che riguarda più sovente le dita dei piedi, in particolare l’alluce. Le unghie nere possono verificarsi in seguito a lesioni e traumi a livello delle dita di mani e piedi, che si protraggono nel tempo, tanto da causare danni ai vasi ematici che si trovano nel letto ungueale. Se la lesione è grave, il problema interessa tutta l’unghia che diventa nera.

L’uso di scarpe inadatte, traumi troppo forti a carico delle unghie, possono causare questo problema con dei risvolti antiestetici davvero molto importanti. A volte tali lesioni possono persino causare la caduta dell’unghia: in questi casi è meglio andare dal dottore, che saprà consigliarci sui rimedi da attuare in attesa che l’unghia ricresca (ci vorrà moltissimo tempo!).

Le unghie nere si possono manifestare anche per altre cause, come l’assunzione di numerosi farmaci, patologie legate ai reni, infezioni batteriche, causate dai miceti, che rendono le nostre unghie più fragili, sfaldandosi e colorandosi di nero.

Se è frutto di altre patologie è bene indagare a fondo per capire la causa, curando il problema a monte. Se si tratta di unghia nera da trauma, invece, sappiate che nel giro di due mesi quelle delle mani ricresceranno da sole, mentre quelle dei piedi impiegano il doppio del tempo. Il medico potrebbe usare un ago o un bisturi per far defluire il sangue che si è fermato o potrebbe procedere all’intera rimozione dell’unghia. Il letto ungueale, poi, può anche essere trapiantato da altre parti di tessuto delle dita.

Via | My personal trainer

Foto | Getty Images

Cosa fare per le unghie nere a mani e piedi é stato pubblicato su Benessereblog.it alle 08:00 di mercoledì 07 novembre 2012. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.




Filed Under: disturbimalattie-e-curemanimedicinapiedi

About the Author:

RSSComments (0)

Trackback URL

Comments are closed.